I nuovi oggetti di Ikea per l'autunno 2020 ( senza peli sulla lingua).

Per l'autunno sono in arrivo delle novità da Ikea davvero gustose.
Faranno discutere parecchio, ci scommetto.
Il colosso svedese ci ha abituato a colpi di design geniale, prodotti entrati nell'immaginario collettivo e praticamente nelle case di tutto il mondo.
Ma anche, sopratutto negli ultimi anni, ad alcuni prodotti decisamente "troppo ispirati a", cali preoccupanti di creatività e cataloghi spenti, privi di stimoli,  dimenticati velocemente in fondo a un cassetto.
Il mondo dell'interior e delle blogger come me ne ha risentito parecchio.

Per l'autunno 2020 sono in arrivo dei prodotti nel più puro stile scandinavo, dobbiamo solo sperare che arrivino anche qui in Italia, e non ci lascino solo a desiderare e a sognare inutilmente.
Vi ricordate l'ormai iconico e introvabile Stockholm del 2017? Non arrivò mai nelle mediterranee lande facendoci arrabbiare parecchio.


STOCKHOLM 2017 Mobile - rattan, frassino - IKEA Svizzera

E' evidente che Ikea ha colto la potenzialità di questo articolo e del trend del rattan in generale visto che ha pensato bene di aggiungere delle ante in questo materiale alla classica e super versatile collezione Ivar.
Si poteva fare meglio onestamente, trovo l'effetto un po' cheap, ma apprezziamo lo sforzo.


Ivar con ante in bambù


Viriamo a 180 gradi verso lo stile industriale servendoci sempre della Ivar: un po' armadietto della palestra, un po' High School, un po' conigliera metropolitana, funziona sicuramente con l'abbinamento a colori forti e vibranti, come nello styling in foto.
Un oggetto sicuramente interessante, moderno, dal piglio deciso, che richiede però la giusta collocazione per evitare di trasformare una stanza in una succursale del box-angolo bricolage.

Ivar con timpano dipinto

Armadio Ivar con ante in acciaio grigio


Ma arriviamo al pezzo forte di questa collezione, quello che mi ha fatto strabuzzare gli occhi: la sedia Froset: la quintessenza delle linee morbide ma pulite scandinave: un oggetto decisamente elegante, uno di quei pezzi che trasforma immediatamente una stanza.
Eh si, ricorda tantissimo altre sedie iconiche, inutile negarlo.


Sedia ikea congelata in rosso, nero e legno.

La linea che separa ispirazione, suggestione e copia è decisamente sottile e sfumata.
Ciò non toglie che sia un pezzo di design innegabilmente affascinante e che correrò a comprarla non appena arriverà, se arriverà, nei negozi in Italia.
Lo so, mi faccio convincere facilmente ;)

La tabella Rönninge può essere estesa

Trionfo di svedesità in questo styling: la lampada Galjon e il tavolo allungabile Ronninge sono facilmente adattabili ad ogni stile e ambiente grazie alle linee morbide e pulite, senza fronzoli.
Nulla di eclatante, per carità, ma il design democratico, motto di Ikea, qui è rappresentato al meglio.

Altro oggetto che è già nella mia wish-list è questo set di piccoli, assolutamente inutili ma scandalosamente adorabili vasetti che ricordano dei pinguini. Il set si chiama Decaf, è di ceramica, e i il vaso più piccolo può essere riposto all'interno di quello più grande quando non viene utilizzato.


Vaso e caraffa in uno con ispirazione di pinguini


La lampada Windmill ricorda un soffice pompom, come quelli che le donne utilizzavano per mettersi la cipria. Non so voi, ma a viene davvero voglia di toccarla, sfiorarla e sentirne la morbidezza. Sicuramente la luce sarà molto calda e suggestiva.
E per i fissati della polvere che, lo so, sono già lì a strapparsi i capelli, basta una veloce passata di phon, niente panico!

La lampada per parabrezza di Ikea nell'autunno del 2020

Insieme alla sedia questo è il pezzo che mi ha colpito di più: sarà per l'ispirazione Bahaus ma declinata nelle classiche palette nordiche... anche qui Ikea non inventa nulla ma ripropone alla sua maniera un trend, quello dei tappeti in pattern geometrici, in auge già da un po'.

Tappeto Stone Meter di Ikea

Si accettano scommesse su quali di questi prodotti arriveranno anche sui nostri scaffali... intanto mi piacerebbe sapere quali vi sono piaciuti di più ;)

Se volete vedere altri articoli e fotografie correte su Elle Decoration.

Nessun commento